SPEDIZIONI in 24/48h GRATUITE SU TUTTI GLI ORDINI!

0

Il tuo Carrello è vuoto

Scritto da Nutraceutica Biolife "gen 24, 22" 3 Tempo di lettura

Vitamine e notizie false

Le vitamine sono nutrienti essenziali per l’organismo. Si definiscono micronutrienti, mentre i carboidrati, le proteine e i grassi sono considerati macro-nutrienti. Il prefisso micro che si usa per riferirsi alle vitamine sta a indicare che si tratta di elementi dei quali il corpo ha bisogno in piccole quantità. Pur se in piccole dosi, i micronutrienti sono fondamentali nella produzione di enzimi, ormoni e altre sostanze che regolano le normali funzioni dell’organismo e garantiscono l’efficienza del sistema immunitario. Tutte le indicazioni sulle vitamine, compresi i livelli di assunzione raccomandati sono disponibili sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità (www.issalute.it).

Le fake news sul Covid

Negli ultimi giorni è divenuta nuovamente virale la notizia secondo la quale la vitamina C sarebbe in grado di contrastare il Covid-19. In realtà non esistono in merito evidenze scientifiche, quindi saccheggiare le farmacie a caccia di prodotti contenenti la preziosa vitamina non serve. Lo chiarisce anche il sito del Ministero della Salute. Per fugare ogni dubbio, quando si riceve o si legge un’informazione (che riguardi il virus Sars-CoV-2 o altri temi) è sempre consigliabile consultare la pagina delle Faq del Ministero, oppure visitare i siti delle strutture sanitarie e delle Asl (nel caso di informazioni riguardanti la salute). Le notizie false possono essere molto pericolose.

Quando assumere vitamine

A proposito della vitamina C, è importante sapere che è bene assumerla se ci sono delle carenze accertate. In generale, tutte le vitamine sono fondamentali, soprattutto nei momenti di stress e stanchezza. Essere in buona salute significa anche avere un sistema immunitario efficiente, conseguenza di uno stile di vita sano. Le carenze nutrizionali non favoriscono l’attivazione delle naturali difese dell’organismo, in presenza di virus e patologie o nei periodi di maggiore sforzo fisico e mentale. Per combattere le malattie, quindi, è importante non avere carenze di sostanze essenziali come le vitamine. Ma questo non significa che assumere micronutrienti in eccesso sia un modo per curare le patologie (Covid compresa). Al contrario, l’assunzione eccessiva di qualsiasi macro o micronutriente può generare problemi di varia natura.

Per potenziare le difese dell’organismo è sufficiente mangiare quotidianamente frutta e verdura in abbondanti porzioni (almeno 5 al giorno). La vitamina C, in particolare, è negli agrumi, nei kiwi, nella lattuga, negli spinaci e nei broccoletti, in alcuni ortaggi freschi, come i peperoni e i pomodori e nei tuberi, quindi nelle patate.

Ugualmente essenziali sono le vitamine del gruppo B (alcune delle quali favoriscono le funzioni nervose e la salute dei capelli). Si trovano negli alimenti di origine animale (es. prosciutto, uova e derivati del latte). Per l’elenco completo delle vitamine e relative funzioni si rimanda al già citato sito ufficiale ISS.

Il ruolo degli integratori per una vita più sana e regolare

Per colmare le carenze di micronutrienti si può ricorrere, sempre dopo aver avvertito il medico di base, all’assunzione di specifici integratori. Nel catalogo Biolife sono presenti diversi prodotti di questo genere, ciascuno con funzioni specifiche. Tra gli altri, Biolife Vitamin C contiene 100% vitamina C di qualità ed è un prodotto gluten free e certificata VEGANOK. Sostiene le difese immunitarie, promuove la detossificazione del fegato, migliora il metabolismo del ferro e del rame e l’assorbimento di diverse sostanze, tra le quali la molecola AHCC(che deriva dall’estratto del fungo Shiitake).