Scritto da Nutraceutica Biolife "apr 21, 21" 3 Tempo di lettura

Gli integratori di vitamina D3 e di curcuma sono tra i più acquistati dai consumatori.

In commercio vi sono diversi prodotti che contengono più molecole che, combinate insieme producono un effetto sinergico in grado di potenziare l’azione delle singole molecole che lo compongono.

La vitamina D è un ormone lipofilo che agisce positivamente sulla salute delle ossa, sul metabolismo del calcio e sullo sviluppo del sistema nervoso centrale.

La curcumina è un polifenolo estratto dalla radice della Curcuma Longa, una spezia molto nota in Oriente. Numerosi studi hanno dimostrato che la curcumina ha un’azione antiossidante, immunomodulante e immunostimolante di rilievo.

La vitamina D, per essere utilizzata dall’organismo necessità della radiazione solare. Il cervello presenta numerosi recettori della vitamina D, infatti essa è direttamente implicata nello sviluppo neuronale.

Abbinare vitamina D e curcumina è importante per poter agire in maniera diversa sul sistema immunitario. La curcumina agisce su diverse linee cellulari, come dimostrato da studi in vitro, in vivo e trial clinici. E’ una molecola molto sicura anche ad alti dosaggi. Il suo punto debole è la scarsa biodisponibilità, problema che si può ovviare solo assumendo prodotti di alta qualità, in formulazioni che consentono una rapida assimilazione e distribuzione a livello dei tessuti, prima che la curcumina vada incontro ad una degradazione molecolare.

La natura lipofila di curcumina e vitamina D3 comporta il vantaggio di superare la barriera ematoencefalica agendo direttamente sul circolo cerebrale. In particolare il colecalciferolo, che si assume tramite alimentari di origine animale, e la curcumina, sono in grado di rimuovere le placche di beta-amiloide che si accumulano nel cervello causando la malattia di Alzheimer.

microfagi di tipo I e II sono cellule che vengono attivate dall’assunzione combinata di queste molecole benefiche per l’organismo. L’intervento della vitamina D3 stimola la fagocitosi delle placche, contribuendo a proteggere i neuroni. L’azione sinergica permette quindi di modulare l’attività del sistema immunitario innato, andando a risvegliare i macrofagi perchè agiscano sulla placche amilioidi.

Il ricettore per la vitamina D3 si trova all’interno delle cellule e la curcumina è un agente legante per tale recettore e attiva la trascrizione di alcuni geni coinvolti nella protenzione contro i tumori intestinali.

E’ noto che il colon e l’intestino presentano diversi recettori per la vitamina D, per questo i ricercatori stanno chiarendo il ruolo della curcumina nei confronti della prevenzione delle malattie oncologiche intestinali. 

Da altri studi risulta che l’assunzione di vitamina D e curcumina ha un effetto stabilizzante della leucemia linfatica cronica (CLL) appartenente alla classe dei linfomi non Hodgkin.

Purtroppo la maggior parte dei trattamenti per la CLL non cura la malattia e presenta un’alta tossicità. Stabilizzare la malattia è molto importante per poter proseguire le terapie farmacologiche, dunque un integratore che combini vitamina D e curcumina può risultare molto utile.

I meccanismi d’azione non sono noti, tuttavia si conosce la capacità della curcumina di indurre l’apoptosi delle cellule maligne aumentanto l’espressione dei recettori della vitamina D nelle cellule neoplastiche.

vantaggi dell’azione sinergica di curcumina e vitamina D sono riassumibili come segue:

  • Riduzione dell’infiammazione sistemica
  • Mantenimento della salute delle ossa e delle articolazioni
  • Supporto del corretto funzionamento del sistema immunitario
  • Supporto del metabolismo del calcio
  • Immunoregolazione
  • Prevenzione delle malattie neurodegenerative da accumulo

In commercio vi sono numerosi prodotti che abbinano le singole molecole, tuttavia è efficace anche l’assunzione associata di due prodotti singoli come D3K1 e Biolife Curcumin Plus.

D3K1 è un integratore alimentare completo, che contiene la vitamina K, importante per garantire un assorbimento del calcio a livello intestinale intervenendo anche sull’assorbimento del calcio a livello delle ossa e D3, la forma attiva della vitamina D.

Biolife Curcumin Plus è un integratore unico sul mercato. Si tratta del primo sciroppo al mondo di curcumina e sulforafano con potere antinfiammatorio e antiossidante. Altamente biodisponibile, è un prodotto che agisce efficacemente in pochi giorni.

Fonti